Salsamenteria italiana
project name

Salsamenteria italiana

Il progetto viaggia per fasce parallele: zona

description
  • Client:

    Private

  • Our Role:

    Interior Designer

Il progetto viaggia per fasce parallele: zona pubblica, zona di preparazione, zona privata. Nella zona pubblica, l’allestimento rompe con ritmi sincopati gli schemi paratattici di esposizione tipici delle antiche salsamenterie, pur rimanendo dentro geometrie ben definite e riconoscibili: su strutture in acciaio cerato nero, che richiamano la vetrina, decisamente dal sapore di altri tempi, si agganciano volumi cavi in legno, ad accogliere i prodotti.

Ad intervallarlo, soltanto il frigorifero per le bibite, quelli bassi per i vini,e le mensole – ripiano per gli avventori, che siederanno su sgabelli in metallo dall’aspetto industriale, quasi di recupero. Le superfici dei rivestimenti alternano ceramiche bianche diamantate a campi neri di tinta lavagna, su cui scrivere i vari tipi di panini in vendita. Il pavimento in gres porcellanato farà da raccordo come campo di colore.

Nella zona di preparazione è protagonista indiscusso il bancone in legno e granito, su cui fa mostra di sé il logo estruso in metallo nero. Il piano accoglie le vasche per la conservazione dei cibi a pronto uso. Sotto, il frigorifero. Dall’alto, lo incorniciano mensole, che fanno da contrappunto ai moduli espositori nonché ai pannelli in legno perimetrali su cui leggere citazioni a sbalzo.

La parte posteriore è attrezzata con lavello, forno elettrico, pensili e basi chiuse per le varie attrezzature e una dispensa a giorno per il pane, vera gioia per gli occhi. La porta che conduce al magazzino e ai servizi igienici riservati al personale è una semplice asola, a filo con la parete. Vecchie lampade da scrivania sui ripiani, quadri con foto in bianco e nero che raccontano di un altro tempo, un ventilatore anni ‘60…

Tutto concorre all’idea che le radici del nostro comune passato siano qui, ora, mentre assaporiamo un panino preparato con cura e semplicità, come avremmo fatto noi stessi.